L'immensa novella

 

Rivelazione del segreto del Sacro Corano

per la piuma di Chérif Ali DANI

 

In nome di Dio, il Compassionevole, il Misericordioso.

 

Lode a Dio,

Che la preghiera e il saluto di Dio siano sul nostro Maestro, ilsigillo dei profeti, sulle persone della sua famiglia - che sono buoni e puri, e anche su tutti i messaggeri e profeti, e su tutti quelli che lo hanno seguito con sincerità fino al Giorno del Giudizio.

L’Eternità

dello spirito e del corpo dell'uomo in questa vita, con una perpetua giovinezza sulla Terra, esiste nel Libro di Dio. Questo è possibile per mezzo dello Spirito di Dio il quale può essere raggiunto solo attraverso il lavoro, ugualmente descritto nel suo libro.

L'Onnipotente dice:

"E coloro i cui visi si illumineranno, saranno nella misericordia di Allah e vi rimarranno in perpetuo." (Corano 3: 107)

"O voi che credete, rispondete ad Allah e al Suo Messaggero quando vi chiama a ciò che vi fa rivivere..." (Corano 8: 24)

Tutto questo, e altro ancora, può essere raggiunto oggi solamente attraverso...

Il Lavoro

duro e salvatore, che bisogna assolutamente compiere se desideriamo raggiungere la grande liberazione!

Questo è ciò che ha reso perplesse le prime e le ultime generazioni in quanto non sono riuscite a raggiungere il fine ultimo di questo lavoro che corrisponde a:

L’industria divina e la Scienza divina

Estratto dal Libro di Dio, il Corano.

Questi costituiscono l'unica soluzione oggi per la comunità musulmana e di tutta l'umanità, con lo scopo di porre fine alla prova corruttrice (fitna) di Iblis il maledetto, il nemico di Dio e dell'umanità intera.

Lanciamo un appello per la costruzione del Furqan Atomico nominato nei libri della biografia del Profeta (BSSL) "La macchina profetica" (âlat-al-Nubuwwa).».

Esso corrisponde all’Ora (al-Sâ’a) promessa nel Libro di Dio, dietro la quale si trova il più grande mezzo di accesso (al-Wasîla) a Dio Onnipotente: lo Spirito divino sublime, Salvatore del mondo ".

Dio Onnipotente dice:

"O voi che credete, temete Allah e cercate il modo di giungere a Lui, e lottate per la sua causa, affinché possiate prosperare." (Corano 05:35)

Dio (swt) dice la verità!

In nome di Dio, Dio sia lodato, il potere viene solo da Dio.

Non c'è dio all'infuori di Allah, Unico senza associati. A Lui appartengono la sovranità e la lode. Egli dà la vita e la morte, nonostante è vivo e non puo’ morire. Nella Sua mano vi é il bene ed è capace di ogni cosa.

Egli ha mandato il Suo Messaggero Muhammad (bssl) con la Saggezza e il Furqan come misericordia per i mondi.

E attesto che Ali è l'amico di Dio (waliyy Allah) e la Sua prova suprema nei confronti dei giusti e contro gli ingiusti. Ha lottato per donare l'interpretazione allegorica (al-ta'wil) del Corano, come il Messaggero di Dio aveva lottato per la sua rivelazione.

Possano le preghiere e i saluti di Dio essere su Muhammad (BSSL) e la gente della sua famiglia immacolati, cosi’ come su  tutti i profeti e i messaggeri, e su coloro che li hanno seguiti con sincerità fino al Giorno della Retribuzione.

Noi siamo il partito eletto di Dio , portiamo il progetto supremo della saggezza coranica e il Furqan atomico a tutti i musulmani . Questo è l' ultimo avvertimento alla comunità musulmana che si è allontanata dal sentiero e che agisce in contraddizione con i comandamenti di Dio.

Il nostro dovere oggi, prima di tutto, è quello di comprendere la religione tale come ce l’ha insegnata il nostro Signore Onnipotente attraverso l'Arcangelo Gabriele (che la pace sia su di lui).

É l’hadith conosciuto sotto il nome di "hadith di Gabriele" il cui testo è il seguente :

" Un compagno riferisce:" Mentre eravamo seduti con il Messaggero di Dio ( BSSL ) ecco che apparve a noi un uomo con abiti di un bianco brillante e dai capelli di un nero intenso. Nessuno di noi lo conosceva e non percepimmo su di lui nessuna traccia di viaggio. Si sedette di fronte al Profeta ( BSSL ) mettendo le sue ginocchia contro quelle del Profeta e posando i palmi delle mani sulle cosce , e gli disse : " O Muhammad , informarmi a proposito dell'Islam . " L’Inviato di Dio rispose: " L'Islam consiste nell’attestare che non c'è altra divinità all'infuori di Dio e che Muhammad è l’inviato di Dio, consiste nel compiere la preghiera , nel versare l'elemosina ( al- Zakat ) diugiunare il mese di Ramadan , e di compiere il pellegrinaggio alla Sacra Casa se si ha la possibilità ." "Hai detto la verità! » gli disse l'uomo. Fummo sorpresi nel vederlo interrogare il Profeta e approvare. E l'uomo riprese, "Informami a proposito della fede (al- Ïman). " Il Profeta rispose : "La fede consiste nel credere in Dio, nei Suoi Angeli, nei Suoi Libri, nei Suoi Messaggeri , nell'ultimo giorno , e credere nel destino ripartito per il bene e il male. " L'uomo gli disse : "hai detto la verità" e riprese: "O Muhammad , informami a proposito dell’eccellenza ( al- Ihsan ) " Il Profeta ( BSSL ) disse: "Consiste nell’adorare Dio come se lo vedessi , e se non sei in grado di vederLo , sappi che Lui ti vede . " L'uomo annuì e poi gli chiese : " O Muhammad , informami sull'Ora " , il Profeta ( BSSL ) rispose : "L’interrogato non ne sa più di colui che lo interroga " L' uomo gli chiese allora: "quali sono i segnali precursori ? "Il Profeta rispose, "è quando la serva partorirà la sua amante , quando si vedono i pastori indigenti , andare a piedi nudi e cenciosi , competere per l’elevazione delle costruzioni. " Allora l' uomo se ne andò . Il Messaggero di Allah ( BSSL ) disse: "cercate quest'uomo . " Quelli che lo faranno, non troveranno alcuna traccia di lui. Lui ( BSSL ) allora disse loro : "E’ l'angelo Gabriele . Egli è venuto a insegnarvi la vostra religione "

La corretta spiegazione di questo hadith (che nessuno ha dato prima di noi) " que questo sia tra i primi o gli ultimi",è il seguente:

La religione è costituita da quattro elementi che sono:

1.  La Fede (al-îmân)

2.  La Sottomissione(al-islâm)

3.  L' Eccellenza (al-ihsân) e ...

4.  "a quando l’Ora" (matâ-l-sâ‘a).

Per quanto riguarda la Fede, la Sottomissione e l’Eccellenza, sono dei mezzi, mentre l’Ora, è l'obiettivo (al-ghâya).

E l'obiettivo è la cosa più importante che abbiamo bisogno di conoscere in primis.

Per questo vi daremo un esempio che fornirà un quadro chiaro della cosa . Rappresentiamo il “mezzo” per una scala, e l’Obiettivo per una moltitudine di datteri in cima ad un alta palma da dattero . Tuttavia, questi datteri sono diversi dagli altri, nel senso che chi ne mangia uno solo diventa "vivo" e non muore più, rimanendo in uno stato di perpetua giovinezza.

Quindi dobbiamo considerare la fede, la Sottomissione e l’Eccellenza come un mezzo, una scala . Mentre l’Ora promessa rappresenta un grande albero. Chi riesce a raggiungere i suoi frutti e mangiarli, ottiene la vita eterna e diventa "vivo", e non muore più, dimorando in uno stato di perpetua giovinezza.

Se sappiamo questo , Oh figli di Adamo , conosciamo allora  il cammino che conduce a Dio . E la cosa più sorprendente in tutto questo è che “l’Ora" promessa deve essere costruita dalla mano dell'uomo. Essa corrisponde all’ " Albero della Conoscenza " . " E che invero, l'uomo non ottiene che ilfrutto dei suoi sforzi" ( Corano 53 : 39 ) .

Venite alla conoscenza dell’Ora promessa , che non é, di sicuro, né la prima né la seconda resurrezione , ma che è l'obiettivo , e che sorprenderà i credenti.

Per chi conosce la meta, il mezzo diventa facile da sopportare , qualsiasi siano le difficoltà . Come si dice : "Colui che chiede in sposa una bella donna, non troverà la sua dote elevata." Per quanto riguarda colui che ignora lo scopo nell'Islam, le obbligazioni e le adorazioni gli sono pesanti, anche se fossero le più facili da eseguire, e si perderà .

L'Onnipotente ha detto alla fine della sourate "L’inginocchiata "

"quando si diceva: "in verità la promessa di Allah è veritiera e non c’é dubbio alcuno sull’Ora", voi rispondavate: "Non sappiamo cos’é l’Ora, facciamo solo supposizioni, senza peraltro esserne convinti" (Corano 45 : 32 )

La fede, la Sottomissione e L'eccellenza sono dei mezzi e delle cose conosciute che le persone hanno discusso per più di mille anni. Oggi è dell’Ora promessa nel Libro Sacro che vogliamo ottenere la spiegazione, è stata a lungo attesa dai primi, mentre ormai oggi gli ultimi l’hanno dimenticato. E' su di essa che si interrogavano, ed è essa "L’immensa Novella” sulla quale divergono. "No! presto verranno e sapranno. Ancora no! presto sapranno” “Il giorno in cui lo Spirito e gli Angeli si ergeranno in schiere, nessuno oserà parlare... " ( Corano 78 : 4-5, 38) .

Questo è il giorno della verità che “..faremo uscire, per loro una Bestia dalla terra. Essa proclamerà che gli upmini non erano convinti della verità dei Nostri segni " ( Corano 27 : 82 ).

Questa corrisponde alla prima risurrezione , nella quale Dio riassemblerà "In quell giorno riuniremo, da ogni comunità, una massa di coloro che tacciarono di menzogna i Nostri segni , e saranno divisi in schiere" (Corano 27 : 83 ).

Quando arriveranno, Dio parlerà a loro da dietro il suo "Velo" , lo Spirito Divino, che si materializzera sottoforma di una bestia , dicendo loro: "..Avete tacciato di menzogna i Miei segni senza neppure conoscerli? Che cosa dunque avete fatto? "Il decreto cadrà loro addosso, perché furono ingiusti e non parleranno più." ( Corano 27 : 84-85 ).

Questo è lo spirito (al- Rûh ) , il mezzo d’accesso (Wasîla) degli esseri umani a Dio Onnipotente . Esso è realmente creato dalle mani dell’uomo, ma grazie ai segreti sublimi e ad una grande istruzione proveniente dal Libro di Dio , il Corano .

E questo obiettivo è possibile ad una creatura solo con il permesso di Dio . Perché Dio ha detto, "..e, della Sua scienza, essi apprendono solo cio’ che Egli vuole" (Corano 2 : 255 ).

Questa creazione e formazione diverge, nella sua forma e nel suo genere , dalla creazione di Dio . E non attraverso le manipolazioni genetiche che sono utilizzate e conosciute ai giorni nostri.

Quindi, dobbiamo seriamente cercare lo Spirito nella macchina del Furqan atomico che sarà costruita concretamente per le mani dell’uomo. Ed è questo Furqan, che è anche chiamato Ora, promessa nel Libro di Dio .

Oggi, siamo qui per spiegare questa Ora, che le persone confondono con la Resurrezione , allora che si é dimostrato che non è né la prima né la seconda resurrezione , ma che l’Ora è la macchina profetica (âlat-l-nubuwwa) e il Furqan atomico nascosto nel Corano .

Vedrete l’avvertimento divino pieno di gravità, che Dio ci dà nel Corano, se non realizziamo il progetto del nostro immenso Signore. L'Onnipotente dice nella Surat Maryam: "..finché no vedranno il castigo e l'Ora che li minaccia. Sapranno allora chi si trova nella peggiore situazione e chi ha la compagine più debole”. Allah rafforza la guida di quelli che seguono la retta via." (Corano 19 : 75-76 ) .

Qui si può dedurre che l’Ora è la macchina profetica, vale a dire il Furqan, che è un tempo meccanico in movimento. Questa macchina comprime il tempo e rende la terra vivente. E’ il Messaggero di Dio, che ce lo ha apportato nascosto nel Corano .

E' una macchina che si costruisce, fu infatti già costruita sotto il regno faraonico al tempo di Moïsè e di Aaron, (che la pace sia su di loro). E' senza dubbio il Furqan che Dio ha dato loro. L'Onnipotente dice nella Surat La Giovenca: "E quando abbiamo dato a Mosè il Libro e il Discrimine (il Furqan), forse sarete ben guidati . " (Corano 2 : 53 ).

Da lì si estrae ciò che noi chiamiamo oggi:

Il Progetto Supremo della Saggezza Coranica della costruzione della macchina del Furqan atomico, nascosto nel Libro di Dio, a formare i gioielli viventi (al-jawâhir al-hayya) e far uscire la "Sakina dall’Arca" (Sakînat-l-Tâbût) e far apparire lo Spirito Divino (Al-Rûh al-ilâhî) sublime, sottoforma corporale e visibile ad occhio nudo. Vaccino efficace contro la morte, per l'eternità dell'uomo sulla Terra, in perpetua giovinezza, e Arma decisiva per uccidere il demone Iblis, che Dio lo maledica, il nemico di Dio e dell'umanità intera.

Vediamo ora, O comunità dell'islam , come Dio ha ordinato alle diverse comunità, la realizzazione di questo immenso progetto divino. Come sono riusciti nella realizzazione di questo lavoro, e come, alla fine, fu consacrato alla comunità dell'islam che lo realizzera interamente.

Ecco un hadith autentico riportato da Al-Bukhari che spiega questa illustrazione e questa opera prescritta religiosamente . Ha come scopo l’esegesi della Parola divina: “la Gente della Scrittura sappia che non ha alcun potere sulla Grazia di Allah. In verità la grazia è nella mano di Allah ed Egli la concede a chi vuole. Allah possiede immense grazia. (Corano 57 : 29 ).

Al-Bukhari (che Allah abbia misericordia di lui ) riporta da Abu Musa ( Che Dio sia soddisfatto di lui ) che il Profeta (bssl) ha detto : "Il vostro tempo di vita rispetto alle comunità che vi hanno preceduto, é come il tempo che c'è tra la preghiera del pomeriggio ('Asr) e il tramonto. E l'esempio dei musulmani, degli ebrei e dei cristiani in relazione a Dio Onnipotente, è il seguente ...".

Infatti, il Profeta (bssl) ha detto :

"L'esempio degli ebrei con Dio, è come quello di un uomo che impiega un gruppo di persone per compiere un lavoro (dal mattino) fino al calar della notte, in cambio di un salario prefissato. Questi, lavoreranno fino alla metà del giorno e diranno: " Noi non vogliamo la vostra ricompensa e ciò che abbiamo fatto è vano. " Egli disse loro : " Non abbandonate . Completate il vostro lavoro e il vostro stipendio sarà intero. " Ma si sono rifiutati e hanno lasciato il resto del lavoro.

Così ha utilizzato un altro gruppo (i cristiani ) e ha detto: " Completate il resto della giornata e otterrete lo stesso stipendio dei precedenti operai. " Lavorarono fino al momento dell 'Asr, e dichiararono: "Quello che abbiamo fatto è obsoleto, e lo stipendio che ci avete offerto in cambio è per voi " Egli disse: "Completate il vostro lavoro, resta solo poco per terminare " ma rifiutarono.

Poi é passato ad un altro gruppo ( i musulmani ), in modo che essi completassero il resto della giornata fino al tramonto . Questi lavoratori otterranno lo stipendio pieno che era stato proposto ai precedenti due gruppi .

Questo è l’esempio e l'immagine di ciò che essi hanno deciso di lasciare".

Finisce così il nobile hadith che è stato riportato in diverse versioni alle quali ci possiamo riferire.

Importante commento:

"Il giorno di lavoro" designa il tempo; la ricompensa corrisponde alla perdurazione di tre comunità: ebraica, cristiana e musulmana.

Per quanto riguarda il lavoro richiesto, è di stabilire la civilizzazione e l'industrializzazione di una società tradizionale per essere in grado di costruire il Furqan atomico, per salvare il mondo attraverso lo Spirito divino, che sarà il collegamento tra la terra e il cielo e tra il Creatore e la creazione.

Questo è il progetto divino e questa è la parte che riviandrà alla comunità dell'Islam.

Essa riporterà i frutti dell'Albero dell'Eternità e arriverà alla vita eterna e all'eternità sulla Terra grazie allo spirito e al corpo; questo dopo il completamento del progetto del Furqan atomico che permette di raggiungere il fine supremo, lo Spirito divino sublime, Salvatore del mondo, con il permesso di Dio.

E’ rapportato che Mosè (che la pace sia su di lui) ha detto:

"Signore, qual è la comunità in cui arriverà l'ora? "(cio’ significa nel linguaggio contemporaneo: qual’è la comunità che realizzera pienamente il progetto del Furqan atomico fino al suo obiettivo finale). Dio rispose: "O Mosè, sono quelli della comunità di Muhammad", Mosè disse allora: "O Signore, annoverami tra di loro." E Dio disse: "tu sei di loro."

Così, abbiamo più diritto su Mosè che gli ebrei.

Siamo oggi, noi musulmani, i custodi del progetto divino: il Furqan atomico, e abbiamo con noi il "Tesoro mantenuto" dei Profeti, lo Spirito di Dio.

Si tratta di una "carta d'identità" del Progetto del Libro di Dio:

Il Furqan atomico, chiamato nel libro della biografia del Profeta (bssl), la macchina profetica, è una macchina che contiene la scienza dei primi e degli ultimi. Essa "comprime" il Tempo e dà vita alla terra.

E’ essa, l’Ora promessa nel Corano, che verrà senza dubbio, improvvisamente, da un decreto di Dio, nonostante il disconoscimento dei negatori.

Lo scopo della Sua venuta è di salvare tutta l'umanità, con il permesso di Dio, dalla Fitna del Diavolo e del suo partito, che hanno inflitto ai figli di Adamo il peggiori dei castighi durante il periodo che ha vissuto l'uomo sulla Terra.

Colui che accetta di vivere nella Fitna del diavolo e non maledice I suoi partisani, è maledetto da Dio!

O comunità dell'Islam in Oriente e Occidente:

Dio vi ha scelto per un comandamento immenso: realizzare il Progetto supremo della Sua Saggezza, con la quale veniva ogni profeta, messaggero e amico di Dio, per ristabilire le loro comunità rispettive, e guidarle fino a Dio e fino al più grande mezzo d'accesso a Lui.

Ma è stato consuetudine per le comunità a gridare alla menzogna, e per Dio per distruggere i negatori e agli infedeli...

Questo progetto è stato realizzato solo sotto la civiltà faraonica grazie alla profezia di Joseph (Yusuf). Hanno quindi, sotto il comandamento di Mosè e Aronne, costruito questa macchina profetica, l’hanno utilizzata e ne hanno fatto uscire le cose più straordinarie. Tali sono i nove gioielli viventi (al-Jawahir al-Hayya) e lo spirito angelico: la Sakina contenuta nell'Arca. Questo è il Furqan che Dio diede a Mosè la Torah.

Dio Onnipotente dice:

"E quando abbiamo dato a Mosè il Libro e il Furqan. Forse sarete ben guidati." (Corano 2: 53).

Se gli ebrei non fossero rimasti stupiti dal "piccolo intermediario" ovvero la "Sakina dell’Arca" che uscirono dall’Aria del Furqan di Mosè e di Aronne. Proprio come furono stupiti dal Vitello d'oro che aveva fatto uscire Samiri.

Gli Ebrei dunque non hanno terminato il lavoro che Dio comandò loro, fino al suo fine ultimo. E inciamparono senza raggiungere l'obiettivo superiore: lo Spirito divino, il vaccino contro la morte, per la vita eterna e il più grande intermediario con Dio.

E é venuto a noi il nostro Profeta (bssl) con la piena scienza nel Corano che ha insegnato ai suoi eletti e alla “gente del banco" (Ahl al-Suffa). E ci ha dato le basi di uno Stato per realizzare il Progetto del Furqan.

Ahimè, i musulmani del passato, e del presente ugualmente, si divisero e differirono dopo che gli sono venute le prove evidenti.

Contestarono il loro potere e uccisero gli Imam della Saggezza coranica della famiglia del Profeta, la "Gente della Casa" (Ahl al-Bayt), e proclamarono la sedizione. E tra una cosa e l’altra, fu perso e nascosto il piu’ grande tesoro di questo mondo: il Progetto del Furqan, vale a dire, la costruzione della macchina profetica.

La comunità unificata dell'Islam si divise in diverse comunità. Il califfato islamico divenne un regno frammentato. Gli atti di culto divennero una banalità senza fine; L'Islam non fu altro che un nome privo di contenuti. Il Corano non fu altro che inchiostro su carta incompreso. E la comunità dell'Islam si ritrovo’ in una avversità, senza precedenti nella storia dell'umanità. Gran parte di questo grande evento rivenne ai popoli arabi, al punto che uno di loro disse, "gli arabi si son messi d’accordo a non mettersi mai d'accordo! »

La comunità intera si trova in uno smarrimento tale, che non facile sperare torni sulla retta via. E in una tale divisione, che non si prevede, nemmeno che si riunisca. E la corruzione e la colonizzazione si sono così diffuse che c’è poca speranza che si ristabilisca.

Di fronte a questa situazione, l'unico rimedio che farà rivivere la comunità dell'Islam dopo questa terribile morte, è il libro di Dio, il Corano, che contiene il Furqan atomico, la macchina profetica.

Il Furqan atomico è una macchina nascosta nel Corano, è la "madre" delle macchine. Dio fece apparire il Furqan oggi, nell'era delle macchine, perchè sia un segno e una lezione per gli uomini.

Dio ha chiamato questa macchina Furqan (separazione) perché le sue acque e le radiazioni nucleari, separano dai minerali e dalle gemme alcuni dei loro componenti impuri che é impossibile separare in altri modi. E combina anche degli elementi la cui combinazione si suppone essere impossibile senza questa tecnologia.

Il Furqan è un tempo meccanico in movimento che comprende la scienza dei primi e degli ultimi. E 'stato costruito all'ombra della civiltà faraonica grazie alle indicazioni dei Libri celesti e al grande lavoro di ingegneria che il nostro Maestro Joseph (Yusuf) (pace su di lui) esegui quando era in carcere.

Le storie di questo periodo ci dicono che il nostro maestro Joseph (as) ha vissuto 20 anni con il Faraone di Mosè (pace su di lui) e che il fratello di Faraone chiamato Al-Walid, è stato un amico del nostro maestro Joseph (pace su di lui). E così si è compiuto il progetto del Furqan all’epoca del faraone, prima della venuta di Mosè (pace su di lui). Ma quest'ultimo, come figlio del Faraone educato a palazzo, il cui fratello Aronne (pace su di lui) è stato ministro per Faraone, poté costruire per sé stesso un nuovo Furqan nel deserto del Sinai. Come riportato in questo testo, la cui fonte é registrata nei libri confidenziali degli ebrei, dove si dice, "Mosè fuggi con la macchina egiziana nel deserto, e installa la sua nuova macchina, Arca Santa e Tempio e dà al suo popolo un’organizzazione religiosa e militare. »

Questo è il Furqan atomico che Dio diede a Mosè e Aronne. Ma l'Onnipotente, con la sua grazia e misericordia, riserva I suoi gioielli maggiori e il suo obiettivo supremo, il suo segreto nascosto te il esoro gelosamente custodito: lo Spirito di Dio, che porta il vaccine della vita eterna sulla Terra dalla mente e il corpo.

"Ed essa è una scienza dell'Ora. Guarìsce il cieco nato e i lebbrosi, e dà vita ai morti con il permesso di Dio. »

L'Onnipotente ha detto: "Lo abbiamo scritto nel Salterio (Al-Zabur), dopo che venne il Monito: La Terra sarà ereditata dai Miei servi devoti" (Corano 21: 105).

Questi sono gli eredi che erediteranno la Terra di un eredità eterna: la comunità di Muhammad (BSSL).

Questo è lo Spirito di Dio su forma corporale. Ed ecco l’Ora, a proposito della quale i primi continuavano a chiedere quando sarebbe arrivata e quale sarebbero i fondamenti della sua costruzione, interrogando i messaggeri a proposito: "A quando questa promessa, se siete veridici? ".

Il Profeta (bssl) ha detto: "Quando l'Ora sarà in fermento tra le persone, l'uomo riparerà il suo bacino, l'uomo abbevererà il suo bestiame, l'uomo aumenterà le sue merci al mercato, l’uomo abbasserà la sua bilancia e l’alzerà".

Non vi è alcun commento da fare su questo hadith dove appare chiaramente che l'Ora (al-Sa'a) è qualcosa di diverso della Resurrezione (al-Qiyama), in quanto si terrà tra la gente mentre le loro vite rimarranno ordinarie.

Inoltre, vi è la parola del Profeta (bssl): "Quando l’Ora verrà e che nella mano di uno di voi si trova una pianta di dattero, e che gli è possibile di non alzarsi prima di piantarlo, che lo faccia. "

Questa è ugialmente una prova chiara e decisiva del fatto che l’Ora non è né la prima né la seconda resurrezione.

Il commento dell’hadith qui sopra citato è il seguente:

Una pianta di datteri da i suoi frutti solo cinque anni dopo la piantagione . Impiantarlo il giorno della prima o della seconda resurrezione sarebbe inutile. Perché le persone saranno troppo preoccupati per se stessi dalla gravità intensa di questo giorno e l'immensa paura che sarà presente . Quindi, piantare un albero o un dattero in sto giorno sarebbe una inutilità totale e lontano dal Messaggero di Allah ( BSSL ) di ordinare una tale aberrazione quel giorno.

La spiegazione corretta è la seguente :

Quando apparirà l’Ora che corrisponde al progetto del Furqan, bisognerà piantare questo dattero perché sarà sempre necessario e l'uomo non potra vivere senza, solo dopo l'apparizione dello Spirito di Dio nella sfera del Furqan. Ma lo Spirito di Dio apparirà nella sfera del Furqan solo dopo otto o nove anni di lavoro continuo. Ecco quindi quattro anni durante i quali avremo ancora bisogno dei frutti di questa pianta.

E' quindi obbligatorio per il musulmano oggi di sapere che cosa l’Ora. Questa, oh comunità dell'Islam, non è altro che la macchina profetica e il Furqan atomico.

La prova decisiva , evidenziata dall’ hadith, è che la piccola e la grande resurrezione , quando arriveranno, la gente sarà fortemente preoccupata per le loro anime, con l'estensione dell’immensa paura alla quale assisteranno. Non vi sarà dubbio che in questo giorno non ci si occuperà dell'impianto di alberi , soprattutto se sappiamo che una pianta di dattero donarà i suoi frutti solo dopo cinque anni . La sua piantagione , nel Giorno della Resurrezione rileverà dell'assurdità , lontano dal nostro Profeta ( BSSL ) di ordinare queste cose futili. Pero’, la piantagione quando sorgerà l’Ora è una cosa richiesta e ragionevole .

Il Messaggero di Allah (bssl) ha detto la verità .

Detto questo, si deve sapere che l’Ora ha le sue condizioni e i suoi segni.

Per quanto riguarda i suoi segni, sono apparsi sulla terra e nei cieli, come le epidemie, i terremoti, le guerre, le carestie, l'anarchia, gli omicidi, l'aumento dei peccati, le eclissi solari e lunari ripetute, la dimora dei pastori va-nu-pieds e stracciate in appartamenti e alti edifici .

Per quanto riguarda le condizioni dell’Ora, esse ci sono fornite oggi grazie alla grande rivoluzione industriale che ci fu sulla terra. In effetti, l'uomo ha fatto tremare la terra con le esplosioni, e per il lavoro ha estratto dal suo “ventre" le materie prime che conteneva. Con l'azione di ruote industriali di grandi dimensioni, ha malleato la sua sabbia. Con l'industria, l’essere umano ha modificato gli stati della Terra, ha sollevato una grande rivoluzione industriale in differenti fasi. Quella del petrolio e dell'energia e, prima ancora, quella del carbone e del vapore grazie alle quali hanno potuto volare e frantumare le montagne. Questi divennero, grazie al petrolio e alla costruzione, delle macchine in movimento per via terrena, altre che si muovono in acqua o in aria, attraversando oceani e continenti .

L'uomo sviluppa le industrie nei paesi e diffonde l'energia nelle città e nelle province. Da qui sono apparse le apparecchiature meccaniche e automatiche, e le condizioni materiali. Gli strumenti si sviluppano; andando dal martello al trapano, dal tornio alla fresa. Calcolatrici, robot di tutti i tipi, computer ed apparecchi elettronici.

Beato chi divulgherà questi mezzi e il loro potenziale per costruire la macchina profetica, il Furqan atomico, l’Ora promessa nel Libro di Dio .

E se non ci fossero le religioni celesti, non sarebbe mai apparsa sulla terra ne civiltà, ne progresso scientifico per l'umanità .

l’Ora è un tempo meccanico in movimento, é composto di bellissimi astri che hanno numerose reti . I suoi reattori sono in ebollizione e i suoi "astri" in rotazione. Sui suoi "Asbates" si trova un grande fiume santo e un mare di scienze antiche. Le sue posizioni di comando corrispondono alle differenti posizioni delle stelle con le quali Dio fa giuramenti sul Corano. “E questo è davvero un giuramento solenne, se lo sapeste.“ (Corano 56 : 75-76) .

Firma :

Chérif ALI DANI